I Cowards puntano a metterti in un angolo e a urlarti tutta la loro rabbia a pochi centimetri dalla faccia. Hardcore tiratissimo con lunghi momenti rallentati, ma che non ti lasciano respirare. Ti braccano. Sempre. Questo nuovo ep ‘Still’ aumenta la sofferenza degli album precedenti e alza decisamente il tiro senza freni con venature black metal e slabbrate grind. Fatto sta che questi francesi, si francesi, fanno sul serio e fanno paura. E’ un cortometraggio. 18 minuti. Si parte: ‘Still (Paris Most Nothing)’ come una notte buia senza fine. ‘Let Go’ i minuti contati e nessuna speranza. ‘Like Us’ una banda di cani randagi alle tue costole. ‘You Belong To Me’ e ‘One Night In Any City’ è raccapriccio, dissezione, palpebre che si abbassano. Fine.
(Giuseppe Picciotto)

http://www.saladdaysmag.com/cowards-still/